Aziende e comunità insieme per coprogettare il futuro

In questo autunno 2021 gli eventi che affrontano le tematiche della Sostenibilità sono sempre di più, di qualità e soprattutto accessibili.

In questi giorni, 12 e 13 settembre, a Milano parteciperemo all’imperdibile Salone della CSR e dell’innovazione sociale.

Numerosi sono gli eventi in programma “Alla ricerca di Senso”  Firenze 24-27 settembre III° Festival nazionale di Economia Civile , il Festival dello Sviluppo Sostenibile 18 settembre 14 ottobre , la nona edizione de il Salone della CSR 12 -13 ottobre a Milano , la XXI edizione il 15 e 16 ottobre de “Le giornate di Bertinoro” per l’Economia Civile 2021 e a novembre quando si festeggerà la X° edizione dall’ 11 al 25, della settimana SRI (Investimento Sostenibile e Responsabile)

Il filo conduttore di tutti questi eventi è l’agire e l’attivismo in ambito di sostenibilità, e con la “S” maiuscola. Se ne parla in maniera concreta e non solo come cavallo di battaglia delle pubblicità di questo periodo. Si parla di Innovazione sociale, di coprogettazione e di ibridazione tra le parti coinvolte, di economia civile e di finanza ESG.

Di fatto l’attenzione alle tematiche verso l’allineamento all’AGENDA 2030, i 17 Sustainable Development Goals, sono alla base di esempi di sviluppo territoriali, del lavoro di professionisti del settore, di chi è testimone e mette in luce i progetti, le pianificazioni e gli investimenti che vanno nella direzione di utilità rispetto alle aspettative con una programmazione comune.

Il minimo comune denominatore rimane quindi quello dell’agire: la diffusione della conoscenza sulle buone pratiche di sostenibilità, modelli di ibridazione necessaria per una co-progettazione innovativa di attori quali la Pubblica Amministrazione, le Aziende, i privati, il Terzo Settore.

Parliamo di approcci, di errori e di conquiste. La metodologia si applica in un sistema che indirizza verso il bene comune, basato sulla tradizione di un vivere civile, per un bene collettivo. In questo soprattutto la scuola dell’economia civile è molto più attenta alle diseguaglianze. Mentre il passo successivo risulta essere, che non ci si può occupare di economia civile se non ci si occupa di finanza. In questo l’ESG (Envoirnementale, Social & Governance) trascina con se ben 233 miliardi per il 2020 con una crescita del 12% circa nel 2021, che necessitano di dimostrare quanto sostenibile un fondo effettivamente è. Altro tassello di maggior rilievo saranno i fondi del PNRR che richiederanno allo stesso modo l’allineamento metodologico di cui sopra.

Per questo nelle filiere e nel Terzo Settore sarà sempre più necessario rendicontare, rendicontare e ancora rendicontare. Servono metodo conoscenza ed esperienza.

Cominciamo a lavorare insieme!

Anche via Skype con programma personalizzabile.

In sintesi

Per chi

a quanti operano in organizzazioni non profit e aziende profit

Quando

via Skype, di persona (terminata la pandemia Covid-19)

Come funziona

  1. Compila il form

  2. Noi ti confermiamo che possiamo aiutarti (con una stima di tempi e costi)

  3. Se accetti la nostra stima fissiamo un appuntamento telefonico

Scrivici e iniziamo

Condividi su

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin